Sta quasi per finire il periodo dello svezzamento….ormai tra 14 giorni francesco farà un anno…..quindi non si parlerà più di svezzamento….ma di ricette per bambini ma come sapete andrò avanti ad aggiornare la categoria svezzamento.

Comunque come stavo per dirvi, oggi abbiamo preparato degli involtini di verza con un semplice ripieno delle polpette.

È si perche oggi dovevo preparare le polpette….ma mi ero dimenticata di avere la verza in frigorifero…. E per non farla andare a male sono nati questi involtini.

Ma nessun problema!!!! I due elementi si sono sposati benissimo insieme!

Lui se ne è pappati tranquillamente 4!

img_20161213_203411

Ingredienti:

  • 1 verza
  • 300 gr carne macinata
  • Pane raffermo
  • 1 uovo
  • Prezzemolo
  • 1 bicchiere passata di pomodoro
  • 2 cucchiai di parmigiano
  • Olio evo q.b.
  • Sale un pizzico

Lavate bene la verza e scartate le prime foglie , che solitamente sono quelle più “ammaccate”.

Tagliatela a metà e fatela bollire nell’acqua per 5 minuti, in modo che poi le foglie si stacchino facilmente.

Sgocciolate le foglie, fatele asciugate e mettetele da parte.

Ora prepariamo il ripieno: in una ciotola amalagamate la carne macinata,il pane raffermi sbriciolato ( io ho usato 2 fette di pan carré), 1 uovo, una manciata di prezzemolo, il parmigiano ed un pizzichino di sale.

Ora che l’impasto è pronto, prelevatene un pochino e create una pallina.

Prendete una foglia di verza, mettete al centro la pallina e richiudete formado dei fagottini, involtini. ( per tenerli fermi usate degli stuzzicadenti.)

img_20161213_203917

Prendete ora una piccola profila, sporcatela con un filo di olio evo, adagiate gli involtini e cospargeteli con un po di passata di pomodoro.

Infornate a 180 gradi fino a che la carne non sarà cotta del tutto, ci vorranno circa 20 minuti.

Sfornate e mangiate belli caldi.

Ps. Per un tocco in più una volta sfornati, date una spolverata di parmigiano.

Ed ecco pronti i nostri involtini di verza!

A presto.

Inoltre vi consiglio di leggere...

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.