PANE CON FARINA DI GRANO SARACENO.

Buongiorno!!!

Io non sono una mangiatrice di pane,se c’e bene….se non c’e pazienza! Il problema è che in casa ho 3 persone dipendenti dal pane in una maniera esagerata!

E visto che è marito l’addetto del pane….questo è presente in casa nostra solo alla sera.

Allora molte volte preparo l’impasto la sera prima e cuocio il pane la mattina…..almeno i nanetti lo trovano pronto per la colazione oppure per la merenda.

Ieri ho preparato, per cambiare un pò, un pane con farina di grano saraceno! Perfetto da mangiare con della marmellata grazie al suo retrogusto dolciastro!

Ma vediamo insieme come prepararlo.

Se volete rimanere aggiornati sui miei post seguitemi anche su

https://m.facebook.com/Mamycode-264734267224505/

img_20161217_095158

INGREDIENTI PER IL PANE CON FARINA DI GRANO SARACENO.


  • 450  gr di grano saraceno
  • 150 gr di farina manitoba
  • 8 grammi di lievito birra
  • 15 gr di sale
  • 360 ml di acqua tiepida
  • 1 cucchiaino di zucchero

Spezzettare il lievito di birra e scioglierlo in un bicchiere con poca acqua e il cucchiaino di zucchero,mescolate bene.

Nella ciotola versate le due diverse farine, al centro il lievito sciolto e unite poco alla volta l’acqua ed impastate finche tutti gli elementi non si amalgamano bene!

Questa operazione io l’ho fatta a mano e all’incirca ci ho messo un 10 minuti, ma se avete una planetaria potete usare quella.

Aggiungete il sale ed impastate ancora un 5 minuti abbondante.

Coprite la ciotola con il nostro impasto e fate lievitare nel forno con la luce accesa per tre ore.

Passato il tempo di lievitazione, su un tavolo infarinato, impastate ancora e dategli la forma che volete. ( io ho utilizzato lo stampo da plumcake)

Fate lievitare ancora un ora, dopodiché cuocete il pane a 200° per 40 minuti.

Sfornate,fate raffreddare e servite il vostro pane con farina di grano saraceno.

img_20161217_095230

A presto!

Inoltre vi consiglio di leggere...

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.