Ricetta svezzamento e metodo per far mangiare il pesce ai bambini più grandi.

Eeeeee si perche fortunatamente francesco il pesce lo mangia….aurora invece…. Lasciamo perdere.

Cosi visto che ogni bambini quando vede una polpetta diventa matto e la mangia ( almeno la mia) ho messo il pesce nelle polpette insieme ai piselli.

Come pesce ho utilizzato la platessa che avevo in casa…purtroppo invece questa volta ho usato dei piselli in scatola,anche se li preferisco belli freschi.

Potete benissimo sotituire la platessa con il merluzzo che di solito è quello che si d’ha ai bambini….ma potete usare anche il salmone!!!! Usciranno delle polpette belle colorate.

Sono anche cotte al forno quindi senza frittura.

img_20161209_130204

Ingredienti:

  • 250 gr di platessa
  • 150 gr di piselli
  • Una noce di burro
  • Un pizzico di sale
  • Olio evo q.b
  • Pan grattato 4 cucchiai + altro per ricoprire le polpette
  • 1 uovo

Iniziamo con la preparazione del pesce.

Pulite e sciacquate i filetti di platessa,asciugateli con un panno carta e poi fateli rosolare per qualche minuto con una noce di burro in una padella capiente.

Una volta rosolati aggiungete i piselli ed un pissico di sale. ( man mano che li rosolate riducete i filetti a pezzettini con un cucchiaio di legno).

Sfumate con un po d’acqua o proprio un goccino di vino bianco,cuocete ancora due minuti e poi fate raffreddare.

In una ciotola mettete il pesce spezzettato con i piselli aggiungere l’uovo e i cucchiai di pan grattato e mescolate bene.

Ora formate delle palline e passatele in altro pan grattato.

img_20161209_130149

Mettetele in una pirofila, passate un filo d’olio evo e mettete in forno a 250 gradi e cuocete fino a doratura.

Ed ecco pronte le nostre polpette di pesce e piselli!

A presto!

Inoltre vi consiglio di leggere...

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.